Dovremmo uscire dal governo e dare un appoggio esterno, mi auguro che ci sia una assemblea perché decisioni del genere non si prendono in tv. Io non sono attaccata alle poltrone, sui giornali si parla di Lupi come capigruppo del partito alla Camera ma io mi aspettavo le dimissioni dei ministri e dei sottosegretari. Si vede che in politica non si finisce mai di imparare”. Così Nunzia De Girolamo, deputata e capogruppo alla Camera del Nuovo Centro Destra nel giorno delle dimissioni di Maurizio Lupi da ministro delle Infrastrutture e Trasporti. “E’ stata una scelta personale, il partito ha fatto quadrato su una persona che non è indagata. E’ troppo presto per parlare di nuovi nomi nel governo”, conclude ministro della Salute Beatrice Lorenzin esponente di Ncd di Annalisa Ausilio