In Tunisia e sui social network già lo salutano come un “eroe”. Anche un cane poliziotto della brigata cinofila della polizia tunisina è morto ieri nell’operazione delle forze di sicurezza al museo del Bardo di Tunisi. Lo riferisce il sito della radio tunisina Mosaique, che celebra “Akil, morto da eroe”. Il cane lupo aveva un anno e mezzo. “Le forze speciali hanno lasciato il museo al termine dell’operazione, portando via il cane morto tra gli applausi della folla”, scrive il sito che pubblica anche una foto della carcassa del cane trasportata su una barella.