Il mondo del calcio regala spesso personaggi unici. Ed è sicuramente il caso di Pierpaolo Cassarà, avvocato dalle alterne fortune, appassionato di storia, che da qualche ora ricopre la carica di presidente del Varese Calcio. Società di serie B che sta navigando in acque agitate, per bilanci e classifica. Ci ha messo poco a guadagnarsi la ribalta, irrompendo nel mondo mediatico indicato come il nuovo Ferrero. La sua intervista a margine della conferenza stampa di presentazione è già un cult. Incita i tifosi a sgolarsi allo stadio dando prova del proprio “genoma esplosivo”, poi invita i giocatori a lottare per la vittoria. Quando i cronisti gli chiedono chi sia il suo giocatore preferito nella squadra, farfuglia un nome che assomiglia solo lontanamente a Neto Pereira, da anni simbolo e bandiera di questa squadra. Poi ripiega su nomi di calciatori simbolo di un passato lontano e chiude invitando Maradona a Varese  di Alessandro Madron
(video tratto dal canale youtube di Video Varese Web Tv)