Il miliziano dello Stato Islamico e il bambino protagonisti del video di una esecuzione diffuso martedì dall’Isis sarebbero entrambi francesi. L’adulto sarebbe Sabri Essid, fratellastro di Mohamed Merah, il franco-algerino che nel marzo 2012 fu responsabile di attentati a Moutauban e Tolosa. A riconoscerlo, ha riferito la testata francese France 3, sono stati il giornalista di Rfi David Thomson e il ricercatore francese Romain Caillet. Gli investigatori francesi hanno specificato che l’identificazione non è stata completata, ma appare probabile che sarà confermata.

Di Essid le autorità francesi non hanno notizie da un anno, spiega France 3. Anche il bambino, che nel video spara all’ostaggio, sarebbe di nazionalità francese. Tuttavia, le autorità di Parigi non hanno ancora stabilito che legame ci sia tra lui ed Essid. Quest’ultimo era partito con la Siria con la moglie e i figli e anche la sorella, Souad, si trova in Siria con alcuni figli.