L’ex ministro della Giustizia, Clemente Mastella, leader dei ‘Popolari per il Sud’ annuncia a Napoli l’alleanza con il Partito dei Pensionati in vista delle elezioni regionali e ribadisce il sostegno al centro destra di Stefano Caldoro. L’ex Guardasigilli, davanti ad una platea di anziani, sottolinea in conferenza stampa la necessità di un intervento del Governo per le pensioni considerate troppo basse. Ma si irrita quando il cronista de ilfattoquotidiano.it gli si fa notare che la sua di pensione, dopo 40 anni di attività parlamentare, ammonterebbe a circa 10mila euro al mese. “Lei chi è scusi? Io prendo una pensione come uno che ha lavorato 40 anni in Parlamento. Una disparità? Certo che è una disparità anche quando Marchionne andrà in pensione, sarà ‘dispari’ rispetto agli altri – afferma -, non ho fatto nulla di irregolare”. Gli si fa notare che Marchionne non ha stretto nessuna alleanza con i pensionati. “Guardi significa mettere in campo – prosegue l’ex parlamentare – azioni che agitano i pensionati. L’ho sempre fatto e continuerò a farlo”. Poi aggiunge ai nostri microfoni: “Lei quanto guadagna come giornalista? Quanto guadagnano i suoi direttori, chieda loro quanto guadagneranno quando andranno in pensione” di Fabio Capasso