Manifestazione anti Uber dei tassisti di Bruxelles che hanno paralizzato il quartiere delle istituzioni europee. “Se Uber non viene bloccato sarà la fine del taxi in Belgio”, attacca Luigi Marrocco, amministratore delegato della società Taxis Bleus di Bruxelles. “Chiediamo aiuto anche all’Europa, visto che il governo belga vuole dare il via libera a Uber. Abbiamo già perso il 20 per cento delle nostre entrate”, spiega ancora. I tassisti hanno bloccato con centinaia di macchine l’intero quartiere dei palazzi europei, manifestando tra il Parlamento, la Commissione e il Consiglio. “Non pagano tasse e noi, che abbiamo famiglie a carico, perdiamo sempre più soldi”, si lamenta un giovane tassista belga  di Alessio Pisanò