Lo spezzone dei neofascisti di Casapound fa il suo ingresso in piazza del Popolo a ridosso dell’inizio del comizio di Matteo Salvini e, fra canti e slogan, sono in tanti ad alzare il braccio destro. Simpatizzanti e militanti della Lega Nord, tutt’altro che indignati, apprezzano il gesto e applaudono   l’iniziativa  di Mauro Episcopo e Tommaso Rodano