“Siamo in piazza con Matteo Salvini perché nasce un nuovo fronte politico di opposizione a Matteo Renzi”. Così Simone di Stefano vicepresidente dell’organizzazione neofascista Casapound che continua: “Oggi in piazza del Popolo al fianco della Lega Nord ci sarà anche “Sovranità”, la nostra nuova formazione, nata con lo scopo di raccogliere tutti i movimenti identitari per portarli senza tentennamenti al capo del Carroccio, che al suo interno ha bisogno di una destra”. Casapound interverrà dal palco? “Se Salvini ha coraggio ci fa intervenire”, risponde Di Stefano. Ma quali sono le tematiche che uniscono Lega e neofascisti? “Esiste un piano a livello mondiale per sostituire i popoli europei anche attraverso l’immigrazione, ma noi lo impediremo”, risponde un altro militante di estrema destra  di Mauro Episcopo e Tommaso Rodano