Alfano è il peggior politico italiano, mi fa schifo fisicamente, sembra Frankestein. Mi fa orrore. “Mi fa schifo quello che dice, quello pensa. Qualsiasi cosa faccia mi fa schifo”. Così Vittorio Sgarbi durante l’intervista alle ‘Invasioni barbariche‘ (La7) dice la sua sul ministro dell’Interno e spiega il motivo per cui è risentito con Angelino Alfano. “Questo qua – ammette a Daria Bignardi – ha prorogato di altre sei mesi il commissariamento del Comune di Salemi , sciolto per mafia” di cui Sgarbi era sindaco. Poi il critico d’arte si chiede: “Se uno è il delfino di Berlusconi, poi come fa ad andare con Renzi? Il partito si chiama Nuovo Centrodestra? Ma è un Nuovo Centrodestra a sinistra”. E quando la Bignardi gli mostra alcune delle immagini in cui Alfano balla sulle note di “Happy”, commenta: “E’ pronografico, non si può guardare