“Come combattiamo il fenomeno delle partite Iva che nascondono forme di lavoro subordinato? rendere non conveniente l’applicazione di una determinata tipologia, come i contratti a tutele crescenti che sono più vantaggiosi per l’imprenditore”. Così il ministro del Lavoro Giuliano Poletti a margine della conferenza stampa a Palazzo Chigi dove ha illustrato i decreti attuativi al Jobs act  di Manolo Lanaro