Gli scontri nella Capitale fra gli hooligans del Feyenoord e la polizia, prima dell’incontro di Europa League tra la squadra olandese e la Roma, sono stati ripresi anche dai siti d’informazione dei Paesi Bassi. I disordini, iniziati la sera del 18 febbraio e proseguiti il giorno seguente, hanno già portato a undici condanne, mentre otto ultras hanno patteggiato una pena pecuniaria di 45mila euro. Proprio le condanne sono state particolarmente riprese nei titoli della stampa olandese: “Pene severe per i tifosi del Feyenoord dopo i disordini di Roma” ha titolato de Volkskrant, mentre NRC.nl scrive, piuttosto in basso: “Ancora scontri fra i tifosi del Feyenoord e della Roma. Nuove condanne”. Titolo simile per AD.nl: “Pene detentive di 16 mesi per i tifosi del Feyenoord protagonisti degli scontri”, ancorando una foto con la fontana della Barcaccia danneggiata. Stessa idea di De Telegraaf, che laconicamente annuncia: “Gli hooligans demoliscono Roma”.