Razzi Tornado hanno colpito il quartier generale delle forze armate ucraine e una zona residenziale nella cittadina di Kramatorsk, città a circa 50 chilometri dalle linee del fronte da dove l’esercito di Kiev dirige la sua campagna contro i separatisti filorussi. A dare la notizia è stato il presidente ucraino Petro Poroshenko, che ha addebitato la responsabilità dell’attacco ai ribelli, che respingono le accuse. Il bilancio diramato dall’amministrazione regionale, controllata da governo, è di 7 morti e 58 feriti: 16 civili e 10 militari. Un fotografo dell’agenzia Reuters ha visto il corpo di una donna dopo l’attacco, che ha colpito una zona residenziale composta da palazzi a più piani. Un bambino che era con la donna è rimasto ferito, ha aggiunto il testimone. Il filmato dei bombardamenti a Kramatorsk dove si distingue il pianto di una donna (tratto da Youtube)