Silvio Berlusconi ha promesso dura opposizione al premier Renzi sulle riforme, ma i fatti lo smentiscono. Se il Nazareno è risorto dopo tre giorni, al Patto sono bastate dodici ore“. Così il deputato dissidente di Forza Italia vicino a Raffaele Fitto, Maurizio Bianconi, attacca il suo partito nel giorno in cui riprende alla Camera la discussione sulla riforma del Senato. “Hanno votato con il Pd – affonda Bianconi – bocciando i nostri emendamenti. E’ chiaro che sono ancora in maggioranza, l’opposizione annunciata è solo melina”. E sulle dimissioni del collega di partito Francesco Paolo Sisto da relatore del provvedimento in rottura con le riforme condivise con il Pd , Bianconi chiosa: “E’ stato un atto dovuto, ma ha fatto la figura del fesso, ha creduto l’opposizione di Forza Italia fosse reale”   di Annalisa Ausilio