I Radicali milanesi hanno messo all’asta i manifesti elettorali e le locandine di 40 anni di attività politica. L’obiettivo minimo è di 1000 euro per coprire le spese dell’allestimento della nuova sede. La base d’asta era di 40 euro, ma alcuni manifesti, come quello della campagna contro i finanziamenti ai partiti, ha superato quota 200 euro  di Francesca Martelli