L’esercito Usa si prepara a mandare le truppe di terra a Mosul (Iraq). Lo sostiene la Cnn: “L’Isis sta continuando a rinforzare le sue difese in città. Se cresceranno significativamente, le forze irachene potrebbero aver bisogno dell’aiuto americano per individuare i bersagli militari da colpire”, si legge sul sito dell’emittente statunitense, secondo cui la prima mossa dell’offensiva nella città nel Nord del Paese è prevista per aprile. Proprio in quel frangente, secondo un informatore anonimo del Centcom, il Comando Centrale del Dipartimento della Difesa che si occupa della situazione in Iraq e Afghanistan, l’esercito Usa potrebbe raccomandare alla Casa Bianca e al Pentagono di inviare truppe sul campo.

“Stiamo verificando che i membri dell’Isis cercano di proteggere le proprie famiglie mandandole fuori da Mosul – ha continuato – mentre i raid della coalizione hanno l’obiettivo di tagliare le linee di rifornimento. Così, quando inizierà l’offensiva lo Stato islamico sarà isolato all’interno della città e incapace di ricevere rinforzi.

Il Centcom – ha proseguito l’ufficiale – ritiene che l’organizzazione abbia perso la capacità di conquistare nuovi territori in Iraq e controllarli. I comandanti devono prendere delle decisioni, avere delle priorità su dove utilizzare i combattenti. Ecco perché si sono ritirati da Kobane. Anche i combattenti stranieri in arrivo sono diminuiti negli ultimi 4-5 mesi”.

L’informatore ha poi concluso rivelando che i responsabili militari americani “stanno raccogliendo più informazioni possibili di intelligence sulle difese dello Stato Islamico a Mosul per decidere se coadiuvare l’esercito iracheno nella riconquista della capitale del Califfato.

Intanto le forze della coalizione guidata dagli Stati Uniti hanno lanciato 15 attacchi aerei contro lo Stato islamico in Iraq e 11 in Siria. Secondo l’esercito degli Stati Uniti, aggiungendo che nove obbiettivi in Siria erano concentrati intorno alla città di confine di Kobane, riconquistata lo scorso mese. I raid sono avvenuti nelle ultime 24 ore.