Secondo il presidente del Consiglio Matteo Renzi, “l’elezione del Capo dello Stato mette il turbo, non rallenta le riforme“. “Avanti tutta, io non passo i prossimi mesi a parlare con i partitini ma tra gli italiani per rimettere in moto il paese” dichiara a Rtl. “Credo che Forza Italia e il centrodestra abbiano un po’ di divisioni all’interno, io lo capisco Berlusconi perché noi di divisioni nel centrosinistra le abbiamo dovute e ne avremo”. Poi aggiunge: “Alla Camera Forza Italia non è importante dal punto di vista numerico, ma come idea di riforme condivise. Credo che Fi abbia interesse a starci ma non ha senso rimettere in discussione tutto, noi si va avanti comunque, se non vogliono andiamo avanti anche senza. Il centrodestra ha divisioni al proprio interno, capisco, anche il Pd le ha e le avrà, ma Berlusconi ha detto che Mattarella è una persona assolutamente per bene”   (leggi l’articolo integrale)