E’ morto all’età di 73 anni il cantante e compositore Maurizio Arcieri, grande protagonista della storia recente della musica italiana prima con i New Dada, poi da solista e infine con la compagna Christina Moser, insieme alla quale formò i Krisma, pionieri del pop elettronico in Italia.

Nato a Milano nel 1942, si è spento in una clinica in provincia di Varese. Capace di passare con disinvoltura dalla sperimentazione al pop fino al punk, molti sono gli artisti con i quali Arcieri ha collaborato: da Vangelis a Hans Zimmer, dai Subsonica a Franco Battiato. Grande innovatore, sempre attento alle tendenze d’avanguardia in arrivo dall’estero, fu lui a fare da spalla ai Beatles nel loro celebre concerto italiano, al Vigorelli.

Fra i suoi brani di maggior successo “5 minuti e poi”, “L’amore è blu”, “Water”, “Many Kisses”. Negli ultimi tempi si era fatto vedere in tv, ospite nei programmi di Piero Chiambretti.