E’ fumata nera a Montecitorio per l’elezione del presidente della Repubblica. Nessun candidato ha raggiunto il quorum richiesto di 673 voti, la maggioranza qualificata dei due terzi, mentre a vincere sono state le schede bianche: 538. Ferdinando Imposimato, candidato M5S, ha incassato 120 preferenze, Vittorio Feltri per Lega e Fratelli d’Italia 49, Luciana Castellina per Sel 37. Molti i voti per Emma Bonino, 25, sostenuta dal Psi di Riccardo Nencini. Hanno raccolto voti anche Sergio Mattarella 5, Romano Prodi 9, Pier Luigi Bersani 5. Erano presenti 975 grandi elettori  di Manolo Lanaro