Scheda bianca nelle prime tre votazioni, alla quarta la risolveremo. E non sarà un problema, ma una opportunità per il Paese”. Così il leader di Area popolare (Ncd-Udc), Angelino Alfano, al termine del faccia a faccia con il premier Matteo Renzi nell’ambito delle consultazioni per l’elezione del Presidente della Repubblica.  “In modo molto chiaro – ha detto il ministro dell’Interno – abbiamo chiesto che il prossimo capo dello Stato sia un politico che abbia militato nelle istituzioni, abbia rapporti internazionali e sia un politico. Non è il momento per un tecnico al Quirinale”. Alfano ha poi sottolineato che il nuovo presidente della Repubblica dovrà accompagnare la conclusione del percorso delle riforme istituzionale e che c’è “una maggioranza solida e forte che sta cambiando la Costituzione”  di Manolo Lanaro