Il primo discorso di Alexis Tsipras da premier in pectore è ad Atene, in piazza dell’Università. Poco più di dieci minuti per salutare la folla in festa e promettere un cambiamento politico radicale a un paese stremato. “Cittadini di Atene – ha detto Tsipras – oggi il popolo greco ha fatto la storia. Ci ha dato un mandato molto chiaro: la Grecia lascia l’austerità, lascia dietro di sé anni di oppressione, va avanti con speranza verso una nuova Europa. Il popolo greco ha messo la troika nel passato. Ci riprenderemo la speranza, il sorriso, la nostra dignità. In questo momento storico tutti ci guardano: vogliamo rassicurarvi sul fatto che lotteremo tutti insieme per far splendere il sole della dignità e della democrazia sopra la Grecia. Insieme ce la faremo”  di Cosimo Caridi e Tommaso Rodano