Le news di Sky Tg24 in chiaro e per tutti. Nessun cambio di strategia – assicura l’ad Andrea Zappia -, “il core business resta la pay tv”, ma la mossa – su cui c’erano indiscrezioni da tempo – scuote il mondo delle free, soprattutto i due big, Rai e Mediaset, reduci da un quinquennio pesante sul fronte pubblicitario e alle prese con l’assalto dei nuovi operatori sui canali specializzati. A temere sono TgCom24 e Rainews24, in particolare, sulla quale il dg Luigi Gubitosi ha fortemente puntato.

Il battesimo di Sky Tg24 è atteso per martedì 27 gennaio alle 7 di mattina, sul canale 27 acquisito grazie ad un accordo con Class. Non tutte news: il 70% del canale sarà coperto dai notiziari in onda sul satellite (gli abbonati manterranno l’esclusiva dell’alta definizione e degli strumenti per l’interattività), poi in alcune fasce, come il prime time, andranno in onda approfondimenti, film e serie tv sempre su argomenti di attualità. Il palinsesto – come sottolineato da Zappia in una conferenza stampa al Maxxi di Roma – rispetta le indicazioni del ministero dello Sviluppo Economico, secondo cui il canale 27 deve essere occupato da una rete semigeneralista.

La Rai starebbe comunque valutando la sussistenza degli estremi per un ricorso e l’opportunità di spostare Rainews24 dal canale 48 al 24 al posto di Rai Movie, per meglio posizionarsi sul telecomando rispetto ai concorrenti. “Non abbiamo nulla da temere, perché abbiamo sempre rispettato le regole”, assicura Zappia. La tv satellitare può contare su 4 milioni e 700 mila abbonati che, seppur in calo rispetto ai picchi di qualche anno fa, restano un bel patrimonio. “Questo canale – spiega – servirà anche da vetrina per l’offerta sul satellite”. Si parte a due giorni dall’elezione del presidente della Repubblica e non è un caso. Il direttore della testata Sarah Varetto spiega che l’evento sarà coperto con speciali e approfondimenti.