Circa cento persone si sono radunate in piazza dell’Unità a Firenze per aderire alla manifestazione organizzata dai gruppi antagonisti contro il bilaterale fra Angela Merkel e Matteo Renzi che inizia stasera e si conclude domani. I manifestanti non nascondono di essere pochi, ma addossano la responsabilità alla mancata adesione del sindacato guidato da Susanna Camusso. Nel corteo bandiere del Partito comunista italiano e del Partito dei lavoratori e sbuca anche il vessillo della Ddr, la Germania comunista  di Max Brod