/ /

Ford Mustang, la “pony car” arriva in Italia. Prezzi da 36.000 euro – Fotogallery

di | 21 gennaio 2015
Ford Mustang, la “pony car” arriva in Italia. Prezzi da 36.000 euro – Fotogallery
Auto & moto

Un modello che ha più di 50 anni di storia, ma che arriva in Europa per la prima volta soltanto oggi: è la Ford Mustang, la pony car per eccellenza. Dopo anni di importazioni parallele e reimmatricolazioni per soddisfare le voglie di qualche appassionato, adesso la Mustang si può ordinare in ogni concessionaria Ford come se fosse una macchina “qualunque”. Beh, non proprio in ogni salone: solo nei Ford Store, concessionarie “d'eccellenza”, che comunque sono una ventina in Italia. Prodotta nello stabilimento di Flat Rock in North Carolina ed esportata in 100 mercati mondiali, nello sbarco sul Vecchio Continente la sportiva non perde la sua anima, cioè un grosso e potente motore a benzina: si può scegliere nella versione Ecoboost equipaggiata con un quattro cilindri turbo di 2.3 litri da 314 CV, oppure nella variante GT, con un V8 di 5.0 litri da 418 CV. La prima, più accessibile anche in termini di consumi, secondo i dati di omologazione brucia 7,7 litri ogni 100 km. La Mustang è in vendita in Italia a partire da 36.000 euro per la Fastback e da 40.000 per la Convertible con tetto di tela apribile. I prezzi sono più alti di quelli americani (negli Usa si può comprare una Mustang con un assegno da 23.800 dollari) sia perché da noi non è disponibile il motore “base” V6 di 3.7 litri, sia perché la dotazione di serie è molto più ricca e comprende il performance pack (cerchi in lega da 19 pollici e freni maggiorati), il sistema di connettività Sync 2 con schermo touch da 8”, la telecamera posteriore, gli interni in pelle e l'accensione automatica di fari e tergicristalli. Fra i dieci colori disponibili, anche le vistose tinte giallo e arancione.

Dalla Giulia alla sostituta della Punto, il piano prodotti Fiat-Chrysler fino al 2016

»
Articolo Successivo

Salone di Detroit 2015, dopo la crisi gli americani riscoprono i pick-up

«
Articolo Precedente

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×