Nel giorno del voto dell’Italicum al Senato, il premier Matteo Renzi, dopo l’incontro con Berlusconi, arriva a Palazzo Madama per incontrare i senatori e confrontarsi con i dissidenti dem che non accettano i capilista bloccati previsti nell’impianto della legge elettorale. Appena sceso dall’auto, il premier ignora le domande dei cronisti, ma chiede espressamente di parlare solo con l’inviato delle Iene Filippo Roma. Dopo il colloquio, entra senza voltarsi verso la stampa, e a chi prova ugualmente a chiedere come sia andato l’incontro con il leader di Forza Italia, risponde senza fermarsi: “Bene, bene”  di Annalisa Ausilio