Una censura della copertina di Charlie Hebdo in diretta su Sky News (canale inglese). A questo hanno assistito gli spettatori del canale britannico che ha intervistato la giornalista Caroline Fourest, ex collaboratrice della rivista satirica. La donna ha manifestato la sua disapprovazione nei confronti di tutte quelle testate che hanno deciso di censurare l’immagine dal titolo “Tutto si perdona”, che raffigura Maometto che piange con in mano il cartello “Je suis Charlie“. Come gesto di “protesta”, la donna ha mostrato la prima pagina dell’ultimo numero di Charlie Hebdo, chiedendo perché un’immagine come quella dovesse essere censurata. La regia ha così immediatamente staccato il collegamento e la giornalista in studio ha ripetuto all’intervistata che quella vignetta non poteva essere mostrata