E’ atteso più di un milione di persone a Parigi per la marcia repubblicana, alla quale partecipano anche i maggiori capi di Stato e di governo europei e internazionali: la risposta del mondo alle stragi dei fratelli Cherif e Said Kouachi e di Amedy Coulibaly che hanno insanguinato la Francia. Assenti, invece, i rappresentanti del Front National, di Marine Le Pen. Imponenti le misure di sicurezza: oltre 5mila agenti e 1350 militari saranno schierati per le strade della capitale (leggi l’articolo integrale)  di Cosimo Caridi