Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 è stata avvertita alle 18.17 nel distretto del Promontorio del Gargano (Puglia) dalla rete sismica nazionale dell’Istituto di geofisica e vulcanologia. Non si registrano al momento feriti o danni a cose.

La scossa è stata particolarmente avvertita dai residenti dei comuni di San Nicandro Garganico, Apricena e San Marco in Lamis (Foggia). L’epicentro è stato localizzato ad una profondità di 5 chilometri e il comune più vicino è San Nicandro Garganico. Un’altra scossa di terremoto, di magnitudo 2.3, era stata registrata sul Promontorio del Gargano il 7 gennaio scorso.

Lo scorso 29 dicembre una scossa di terremoto di magnitudo 4.7 era stata stata registrata alle 21.34 al largo delle coste dell’Albania ed avvertita fino in Puglia. La scossa (secondo lo United States geological service) ha avuto ipocentro a 14,5 km di profondità ed epicentro 54 km a nordovest di Tirana. Anche in questo caso non si erano registrati danni a persone o cose.