L’Inter rivoluzionata all’ora di pranzo contro un Genoa in cerca di nuovo slancio. Il derby di Roma poco dopo, con i giallorossi che covano una speranza: battere la Lazio, prendersi la testa della classifica per qualche ora e poi ‘tifare’ Napoli, che alle 20.45 ospita la Juventus e potrebbe certificare il cambio al vertice. Ma la situazione, a risultati invertiti, sarebbe diametralmente opposta. E’ una domenica insidiosa e la Serie A rischia scossoni importanti in vetta e nella corsa alla Champions. Sabato sera, a Torino, il Milan è chiamato a dare una risposta importante per il terzo posto dopo il tonfo casalingo contro il Sassuolo. Probabile partente dalla panchina, Alessio Cerci, ex di turno. E tanto potrà dire anche il faccia a faccia tra la Fiorentina e il Palermo, con i rosanero al completo e in splendida forma, quindi pronti a dire la loro, davvero, nella corsa all’Europa che i viola continuano a inseguire con affanno, tra infortuni e un Gomez irriconoscibile. Scontri importanti per la salvezza a Bergamo, dove arriva il Chievo, e al Sant’Elia con il Cagliari di Zola che ospita il Cesena. Mentre il Parma cerca un minimo di continuità a Verona. La Sampdoria prova a intascare i primi 3 punti del 2015 contro l’Empoli. Sabato alle 18 apre il turno Sassuolo-Udinese.

SASSUOLO-UDINESE (10/1 ore 18)
Sassuolo: Consigli; Vrsaljko-Cannavaro-Acerbi- Longhi; Biondini-Magnanelli-Missiroli; Berardi-Zaza-Floro Flores (all. Di Francesco)

•Stop per Peluso, infortunatosi alla caviglia: sulla fascia va Longhi, mentre dall’altra parte rientra Vrsaljko. In dubbio anche Sansone. Al suo posto potrebbe esserci Floro Flores.

Indisponibili: Pegolo, Peluso, Taider, Manfredini
Squalificati: nessuno

Udinese: Karnezis; Danilo-Domizzi-Heurtaux; Widmer-Allan-Guilherme-Kone- Gabriel Silva; Thereau; Di Natale (all. Stramaccioni)

•Geijo va in panchina, sarà Thereau ad affiancare Di Natale. Rientra tra i titolari anche Herteaux che era stato fermato dal giudice sportivo. Tanti assenti a causa della Coppa d’Africa.

Indisponibili: Muriel, Badu, Evangelista, Wague, Pasquale, Pinzi, Zapata
Squalificati: nessuno

TORINO-MILAN (10/1 ore 20.45)
Torino
: Padelli; Maksimovic-Glik-Moretti; Peres-Vives-Gazzi-Farnerud- Darmian; El Kaddouri; Quagliarella (all. Ventura)

•Probabilmente out Amauri, Ventura valuta il ritorno a una sola punta con El Kaddouri alle spalle di Quagliarella. Tra i pali dovrebbe rivedersi Padelli, a causa della settimana di allenamenti a parte per Gillet.

Indisponibili: Amauri, Barreto
Squalificati: nessuno

Milan: Diego Lopez; Abate-Alex-Mexes-Armero; Montolivo-De Jong-Muntari; Bonanventura-Menez-El Shaarawy (all. Inzaghi)

•Se El Shaarawy starà bene giocherà dall’inizio, altrimenti Inzaghi ha un dubbio: Cerci o, a sorpresa, Niang? Abate-Armero tornano ad occupare le fasce mentre al centro si accomodano Alex e Mexes. A centrocampo Poli contende il posto a Muntari: il ghanese è favorito.

Indisponibili: Bonera, Van Ginkel, Honda
Squalificati: nessuno

INTER-GENOA (11/1 ore 12.30)
Inter
: Handanovic; Campagnaro-Andreolli-Vidic-D’ Ambrosio; Kuzmanovic-Medel; Hernanes-Palacio-Podolski; Icardi (all. Mancini)

•Tre squalificati per Mancini, costretto a schierare l’inedita coppia centrale Andreolli-Vidic. A centrocampo out anche Kovacic. E allora il tecnico jesino vara il 4-2-3-1 con Icardi unica punta accompagnato da Palacio e il neo acquisto Podolski sugli esterni con Hernanes perno centrale.

Indisponibili: Nagatomo
Squalificati: Juan Jesus, Ranocchia, Kovacic

Genoa: Perin; Izzo-Burdisso-De Maio; Edenilson-Rincon-Bertolacci- Antonelli; Iago-Matri-Kucka (all. Gasperini)

•Ancora out Perotti per squalifica, Gasperini deve fare a meno anche di Roncaglia. Il terzo di difesa sarà Izzo. In attacco invece c’è Kucka accanto a Iago Falque e Matri.

Indisponibili: Marchese
Squalificati: Roncaglia, Perotti

ATALANTA-CHIEVO (11/1 ore 15)
Atalanta: Sportiello; Zappacosta-Stendardo-Biava- Dramè; D’Alessandro-Cigarini-Carmona- Moralez; Pinilla-Denis (all. Colantuono)

•Stendardo e Biava centrali, a causa della squalifica di Benalouane. Dopo l’esperimento di Genova come esterno sinistro, Zappacosta torna in difesa. Probabile esordio di Pinilla in nerazzurro con Moralez ancora abbassato sulla linea del centrocampo.

Indisponibili: Cherubin, Estigarribia, Raimondi
Squalificati: Benalouane

Chievo: Bizzarri; Frey-Dainelli-Cesar-Zukanovic; Birsa-Izco-Cofie-Lazarevic; Paloschi-Meggiorini (all. Maran)

•Conferme in attacco per Paloschi e Meggiorini, mentre Maran deve rinunciare a Gamberini e Radovanovic oltre allo squalificato Hetemaj. Izco e Cofie centrali della mediana e Birsa preferito a Schelotto sull’out di centrocampo.

Indisponibili: Radovanovic, Gamberini
Squalificati: Botta, Hetemaj

CAGLIARI-CESENA (11/1 ore 15)
Cagliari
: Colombi; Balzano-Ceppitelli-Rossettini- Avelar; Dessena-Crisetig-Ekdal; Caio-Longo-Joao Pedro (all. Zola)

•Attacco rivoluzionato per Zola che deve fare a meno di Sau, Cossu e Ibarbo. Il giovane Longo sarà quindi affiancato da Joao Pedro e Caio, stante anche la squalifica di Farias. Out Conti, il suo posto a centrocampo dovrebbe essere occupato da Dessena.

Indisponibili: Cragno, Cossu, Ibarbo, Sau
Squalificati: Farias, Conti

Cesena: Leali; Volta-Capelli-Magnusson; Giorgi-Valzania-Cascione- Defrel-Mazzotta; Brienza; Djuric (all. Di Carlo)

•Brienza viene confermato dopo la rete al Napoli, mentre in mediana si vede il giovane Valzania. Sulle fasce agiranno Mazzotta e Giorgi con Cascione e Defrel in fase di costruzione.

Indisponibili: Marilungo, Lucchini, Tabanelli
Squalificati: nessuno

FIORENTINA-PALERMO (11/1 ore 15)
Fiorentina
: Tatarasanu; Tomovic-Basanta-Alonso; Joaquin-Mati Fernandez-Pizarro-Borja Valero-Vargas; Cuadrado; Gomez (all. Montella)

•Senza Rodriguez e Savic, Montella arretra Alonso e lancia Tomovic. A centrocampo rientra Borja Valero che avrà accanto Vargas. Dietro Gomez, in crisi d’identità, agirà Cuadrado.

Indisponibili: Rossi, Lupatelli, Babacar, Bernardeschi
Squalificati: Rodriguez, Savic

Palermo: Sorrentino; Munoz-Gonzalez-Feddal; Morganella-Rigoni-Maresca- Barreto-Lazaar; Vazquez-Dybala (all. Iachini)

•Rosa praticamente al completo per Iachini, a parte Daprelà. Il sogno del Palermo può quindi continuare grazie alla coppia Vazquez-Dybala dietro i quali si schierano Rigoni-Maresca-Barreto centrali con Morganella e Lazaar ai lati.

Indisponibili: Daprelà
Squalificati: nessuno

VERONA-PARMA (11/1 ore 15)
Verona
: Benussi; Martic-Marquez-Sorensen- Agostini; Sala-Tachtsidis-Greco; Lopez-Toni-Christodoulopoulos (all. Mandorlini)

•Squalifiche pesanti per Mandorlini, che deve rinunciare a Campanharo e Hallfredsson e contestualmente a molti infortunati. Spazio quindi al neo acquisto Greco nel centrocampo a tre con Sala e Tachtsidis, mentre davanti saranno Lopez e Christodoulopoulos ad affiancare Luca Toni.

Indisponibili: Rodriguez, Obbadi, Jankovic, Gomez, Ionita
Squalificati: Campanharo, Hallfredsson

Parma: Mirante; Costa-Paletta-Lucarelli; Cassani-Mauri-Lodi-Galloppa- Gobbi; Cassano-Palladino (all. Donadoni)

•Un solo dubbio per Donadoni, indeciso tra De Ceglie e Gobbi, non al top in settimana. Per il resto la formazione è praticamente fatta con Palladino ancora partner di Cassano in attacco.

Indisponibili: Biabiany, Ghezzal, Jorquera, Coda, Belfodil, Acquah
Squalificati: nessuno

ROMA-LAZIO (11/1 ore 15)
Roma
: De Sanctis; Maicon-Manolas-Astori-Holebas; Nainggolan-De Rossi-Strootman-Pjanic; Totti-Destro (all. Garcia)

•Possibile 4-4-2 per Garcia, privo di Gervinho e con Ljajic non al top. De Rossi vertice basso e Pjanic alto con Nainggolan e Strootman lati del rombo. In difesa qualche problema per Holebas che dovrebbe comunque esserci.

Indisponibili: Gervinho, Keita, Castan, Sanabria, Balzaretti
Squalificati: nessuno

Lazio: Marchetti; Basta-De Vrij-Cana-Radu; Parolo-Biglia; Candeva-Mauri-Anderson; Klose (all. Pioli)

•Klose è favorito su Djordjevic in attacco ma i veri problemi di Pioli sono più dietro, dato l’infortunio di Lulic e qualche acciacco per Cana in difesa. È probabile che il tecnico opti per il 4-2-3-1 con Ledesma sacrificato per far posto a Candreva-Mauri-Anderson alle spalle del tedesco.

Indisponibili: Ederson, Gonzalez, Gentiletti, Braafheid, Ciani, Lulic
Squalificati: nessuno

SAMPDORIA-EMPOLI (11/1 ore 15)
Sampdoria
: Viviano; De Silvestri-Gastaldello- Romagnoli-Regini; Rizzo-Palombo-Obiang; Soriano; Bergessio-Eder (all. Mihajlovic)

•Qualche problema per De Silvestri e Romagnoli ma stringeranno i denti e ci saranno entrambi. Probabile cambio in avanti con Bergessio preferito a Okaka per far coppia con Eder. Alle loro spalle agirà Soriano.

Indisponibili: Fornasier, Mesbah
Squalificati: nessuno

Empoli: Sepe; Mario Rui-Rugani-Barba-Hysaj; Croce-Valdifiori-Vecino; Verdi; Tavano-Maccarone (all. Sarri)

•Barba per Tonelli, squalificato, accanto a Rugani nel cuore della difesa. Per il resto Sarri conferma il consueto schieramento (4-3-1-2) e i soliti interpreti.

Indisponibili: Guarente
Squalificati: Tonelli

NAPOLI-JUVENTUS (11/1 ore 20.45)
Napoli: Rafael; Maggio-Koulibaly-Albiol- Britos; Gargano-Lopez; Callejon-Hamsik-Mertens; Higuain (all. Benitez)

•Ancora partenza dalla panchina per Strinic e anche per l’altro neo acquisto Gabbiadini. Accanto ad Albiol in difesa ci sarà Koulibaly. Gargano-Lopez sono i favoriti in mediana.

Indisponibili: Zuniga, Insigne, Ghoulam, Michu
Squalificati: nessuno

Juventus: Buffon; Lichtsteiner-Bonucci- Chiellini-Evra; Marchisio-Pirlo-Pogba; Vidal; Tevez-Llorente (all. Allegri)

•Allegri alle prese con la solita penuria di scelte in difesa, mentre dal centrocampo in su conferma lo schieramento abituale con Vidal alle spalle della coppia Tevez-Llorente.

Indisponibili: Romulo, Asamoah, Barzagli
Squalificati: nessuno