/ /

Rolls-Royce festeggia il miglior anno di sempre, dal 2009 vendite quadruplicate

di | 7 gennaio 2015
Rolls-Royce festeggia il miglior anno di sempre, dal 2009 vendite quadruplicate
Foto del giorno

Il mercato del lusso non conosce crisi. Almeno quando si parla di Rolls-Royce: il marchio inglese di proprietà del gruppo BMW ha registrato il quinto anno record consecutivo, con 4.063 vetture vendute nel 2014, più del quadruplo di quanto fece nel 2009. Crescita a due cifre negli Stati Uniti (+30%), che rimangono primo mercato mondiale per il marchio, in Medio Oriente (+20%) e in Europa (+40%). La Casa sostiene di essere la prima per vendite nel "segmento delle auto sopra i 200.000 euro netti", ossia tasse escluse. Ma non se la cava male nemmeno la Bentley del gruppo Volkswagen, snobbata dalla classifica perché ha prezzi più "bassi" (la Continental GT parte da 187.000 euro comprese le tasse). I risultati dell'anno non sono noti, ma nel primo semestre 2014 la Bentley ha raggiunto il record di 5.254 vetture vendute e a dicembre ha annunciato 40 milioni di sterline di investimento nel quartier generale di Crewe, dove saranno assunte altre 300 persone.

Volvo S60 Cross Country, ora anche le berline si “travestono” da Suv

»
Articolo Successivo

Dakar 2015 al via in Sudamerica, 9.000 km con tappe-maratona senza assistenza

«
Articolo Precedente

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×