Dopo la pausa per le feste natalizie, torna domattina “L’aria che tira”, il talk politico condotto da Myrta Merlino su La7, da lunedì a venerdì alle 11 del mattino. E per inaugurare il nuovo anno, uno degli ospiti in studio sarà Pier Luigi Bersani.

Con l’ex segretario del Partito democratico, il cui nome circola ancora tra i papabili per la successione a Giorgio Napolitano al Quirinale, saranno affrontati i temi dell’attualità politica, a cominciare dalle polemiche innescate dall’articolo salva-Berlusconi spuntato nel decreto legge fiscale del governo e che ha costretto Renzi a rimandare il provvedimento a dopo l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica.

L’8 gennaio, ospite della Merlino, Bersani potrà dire la sua su queste e altre questioni di stretta attualità. E dai toni che userà nei confronti del premier si potrà capire, forse, quanto creda nella concreta possibilità di diventare il prossimo inquilino del Quirinale. Intanto, a differenza da quanto successo sull’articolo 18, l’ex segretario democratico sembra irremovibile sulla nuova legge elettorale, uno dei cardini del Patto del Nazareno: barricate contro i capilista bloccati, che però Renzi ha già dribblato blindando l’accordo con Berlusconi.