E’ la giornata di Juventus-Inter, il derby d’Italia. Nonostante la difficile situazione di classifica dei nerazzurri, resta una partita dal fascino intatto. I nerazzurri potranno contare anche sul nuovo arrivo Podolski. Volti nuovi anche in casa Milan, che affronta il Sassuolo a San Siro: non dal primo minuto, ma è probabile che si veda Alessio Cerci. Inzaghi dovrà fare a meno di Honda, uno della lunga lista di assenti in Serie A per le convocazioni in Coppa d’Africa e Coppa d’Asia. Ne sa qualcosa la Roma che dovrà tentare di tenere il passo della Juventus anche senza Gervinho, impegnato con la Costa d’Avorio. Il mese senza l’attaccante principe a disposizione di Garcia inizia sul difficile terreno di Udine. L’avventura di Zola sulla panchina del Cagliari viene battezzata dal Palermo, deciso a confermare l’ottimo calcio espresso fino a Natale. Napoli e Fiorentina impegnate in trasferta contro Cesena e Parma, alla disperata ricerca di punti salvezza. Mentre la prima Sampdoria senza Gabbiadini apre il turno di campionato lunedì 5 all’Olimpico, dove la Lazio può piazzare una zampata in ottica Champions League.

LAZIO-SAMPDORIA (5/1 ore 20.45)
Lazio: Marchetti, Basta-De Vrij-Cana-Radu, Parolo-Ledesma-Lulic, Anderson-Djordjevic-Mauri (all. Pioli)

•Rientrano Biglia e Candreva, ma non è certo che partano dal primo minuto. Spazio quindi ancora a Mauri. A centrocampo solo conferme con Parolo e Lulic che accompagnano Ledesma. Klose prova a soffiare il posto a Djorjevic.

Indisponibili: Braafheid, Ciani, Ederson, Gentiletti, Gonzalez Squalificati: nessuno

Sampdoria: Viviano, Cacciatore-Gastaldello- Romagnoli-Regini, Rizzo-Palombo-Obiang, Soriano, Okaka-Eder (all. Mihajlovic)

•Ballottaggio in porta tra Viviano e Romero. Inizia il mese senza Mesbah, impegnato con l’Algeria in Coppa d’Africa. De Silvestri, infortunato, verrà sostituito da Cacciatore. È la prima di Mihajlovic senza Gabbiadini, probabile quindi il passaggio al 4-3-1-2.

Indisponibili: Wszolek, De Vitis, Mesbah Squalificati: nessuno

UDINESE-ROMA (6/1 ore 12.30)
Udinese: Karnezis, Danilo-Domizzi-Piris, Widmer-Kone-Guilherme-Allan- Pasquale, Fernades-Di Natale (all. Stramaccioni)

•Accanto a Di Natale è ballottaggio a tre, il favorito è Fernandes su Thereau e Geijo. Anche a centrocampo dubbi per Stramaccioni con Gabriel Silva e Pasquale che si contendono il quinto posto in mediana.

Indisponibili: Badu, Wague, Zapata, Evangelista, Muriel Squalificati: Pinzi, Herteaux

Roma: De Sanctis, Maicon-Manolas-Astori-Holebas, Pjanic-De Rossi-Nainggolan, Ljajic-Destro-Iturbe (all. Garcia)

•Totti ancora in dubbio, quindi Destro è favorito accanto a Iturbe e Ljajic. Florenzi verso la panchina. Manolas sarà accompagnato da Astori, Yanga-Mbiwa, febbricitante in settimana, potrebbe essere destinato alla panchina.

Indisponibili: Ucan, Gervinho, Balzaretti, Castan, Sanabria Squalificati: nessuno

CHIEVO-TORINO (6/1 ore 15)
Chievo: Bizzarri, Frey-Dainelli-Cesar-Zukanovic, Birsa-Izco-Cofie-Hetemaj, Paloschi-Meggiorini (all. Maran)

•Cesar e Dainelli al centro della difesa, mentre in mediana Cofie è favorito su Schelotto. La coppia d’attacco dovrebbe essere Meggiorini-Paloschi.

Indisponibili: Gamberini, Radovanic Squalificati: BOtta

Torino: Gillet, Maksimovic-Glik-Gaston Silva, Peres-Vives-Gazzi-El Kaddouri-Darmian, Martinez-Quagliarella (all. Ventura)

•Gaston Silva è favorito su Bovo per sostituire Moretti, fermato dal giudice sportivo. Ventura conferma Martinez in attacco con il probabile rientro di Quagliarella.

Indisponibili: nessuno Squalificati: Moretti

EMPOLI-VERONA (6/1 ore 15)
Empoli: Sepe, Hysaj-Tonelli-Rugani-Mario Rui, Vecino-Valdifiori-Croce, Verdi, Tavano-Maccarone (all. Sarri)

•Vecino torna tra i titolari, mentre Sarri recupera Laurini ma dovrebbe lasciarlo in panchina. Verdi nel ruolo di trequartista accompagnerà il duo offensivo Maccarone-Tavano.

Indisponibili: Guarente Squalificati: nessuno

Verona: Rafael, Moras-Sorensen-Rodriguez, Martic-Lazaros-Tachtsidis- Hallfredsson-Agostini, Nico Lopez-Nené (all. Mandorlini)

•Nico Lopez è l’unico (quasi) certo di un posto davanti. L’assenza di Luca Toni spinge Nené nell’undici titolare, anche se Saviola è un’alternativa. Out anche Marquez in difesa, dove Mandorlini potrebbe optare per il passaggio a tre.

Indisponibili: Ionita, Obbadi, Jankovic, Gomez Squalificati: Marquez

GENOA-ATALANTA (6/1 ore 15)
Genoa: Perin, Roncaglia-Burdisso-De Maio, Sturaro-Bertolacci-Rincon- Antonelli-Iago, Matri-Lestienne (all. Gasperini)

•Roncaglia-Burdisso-De Maio dovrebbero essere i tre tenori difensivi data l’assenza di Marchese. Gasperini ha dubbi anche in attacco dove mancherà Perotti: Lestienne è la prima scelta ma sgomita anche Fetfatzidis. Rincon e Bertolacci reggono il centrocampo.

Indisponibili: Mandragora, Marchese Squalificati: Perotti

Atalanta: Sportiello, Bellini-Stendardo-Benalouane- Dramè, Zappacosta-Baselli-Carmona- Moralez, Bianchi-Denis (all. Colantuono)

•Cherubin e Cigarini non saranno del match, come anche il neo arrivato (ed ex di turno) Pinilla. Nel centrocampo a quattro di Colantuono è probabile che Moralez finisca sulla sinistra e sia Bianchi a supportare Denis in attacco.

Indisponibili: Estigarribia, Cherubin, Raimondi Squalificati: Cigarini

MILAN-SASSUOLO (6/1 ore 15)
Milan: Lopez, Rami-Zapata-Alex-De Sciglio, Poli-Montolivo-Muntari, Bonaventura-Menez-El Shaarawy (all. Inzaghi)

•Rientrano Abate, De Sciglio e Rami e le assenze di Armeo e Mexes costringono Inzaghi a ritoccare la difesa, nonostante le ottime prestazioni nel mese di dicembre. Dovrà forzare anche l’assetto offensivo, vista l’assenza di Honda (Coppa d’Asia) e il rischio di schierare subito il neo acquisto Alessio Cerci.

Indisponibili: Van Ginkel, Mexes, Bonera, Honda Squalificati: De Jong, Mexes, Armero

Sassuolo: Consigli, Vrsaljko-Cannavaro-Acerbi- Peluso, Biondini-Magnanelli-Missiroli, Berardi-Zaza-Sansone (all. Di Francesco)

•Di Francesco deve rinunciare a Manfredini (influenza) e Taider (Coppa d’Africa). Nel suo 4-3-3 troveranno posto Berardi-Zaza-Sansone in attacco e Biondini a centrocampo.

Indisponibili:Manfredini, Taider, Pegolo Squalificati: nessuno

PALERMO-CAGLIARI (6/1 ore 15)
Palermo: Sorrentino, Munoz-Gonzalez-Feddal, Morganella-Rigoni-Maresca- Barreto-Lazaar, Vazquez-Dybala (all. Iachini)

•Dubbio Feddal-Andelkovic in mediana, dove sono confermati Lazaar, Morganella e Maresca. Nessuno stravolgimento anche in attacco con gli inamovibili Vazquez e Dybala.

Indisponibili: Daprelà Squalificati: nessuno

Cagliari: Cragno, Balzano-Ceppitelli-Rossettini- Avelar, Crisetig-Conti-Ekdal, Farias-Ibarbo-Cossu (all. Zola)

•Prima di Zola sulla panchina sarda e ancora Sau indisponibile. Al suo posto ci sarà Farias sull’esterno e Ibarbo dirottato nel ruolo di prima punta. Possibili accorgimenti anche a centrocampo.

Indisponibili: Sau Squalificati: nessuno

PARMA-FIORENTINA (6/1 ore 15)
Parma: Mirante, Costa-Paletta-Lucarelli- Rispoli, Mauri-Lodi-Gobbi-De Ceglie, Cassano-Palladino (all. Donadoni)

•Gobbi e Costa si candidano per due maglie da titolare al posto di De Ceglie e Santacroce. Difficile che Cassani, al rientro, parta da titolare. In attacco Cassano sarà spalleggiato da Palladino, ma occhio a Pozzi che è pronto a soffiargli il posto.

Indisponibili: Ghezzal, Jorquera, Acquah, Belfodil, Biabiany Squalificati: Galloppa, Santacroce

Fiorentina: Tatarusanu, Savic-Rodriguez-Basanta, Joaquin-Fernandez-Pizarro- Aquilani-Alonso, Cuadrado-Gomez (all. Montella)

•Tra i pali ci sarà Tatarusanu, visti i diverbi tra Neto e la dirigenza viola. Out Borja Valero per squalifica, il suo posto sarà occupato da Aquilani o Kurtic. Cuadrado torna in attacco, alle spalle di Gomez.

Indisponibili: Rossi, Babacar, Bernardeschi Squalificati: Borja Valero

CESENA-NAPOLI (6/1 ore 18)
Cesena: Leali, Capelli-Volta-Lucchini, Giorgi-Carbonero-Ze Eduardo-Cascione-Mazzotta, Brienza-Hugo Almeida (all. Di Carlo)

•Ancora 3-5-2 per Di Carlo ma assente Magnusson (c’è Volta). Il centrocampo gira attorno a Zè Eduardo affiancato da Carbonero e Cascione. Defrel è squalificato: al suo posto c’è Brienza.

Indisponibili: Tabanelli, Renzetti, Marilungo Squalificati: Defrel

Napoli: Rafael, Maggio-Koulibaly-Albiol- Britos, Gargano-Lopez, Callejon-Hamsik-Mertens, Higuain (all. Benitez)

•Conseuto tridente alle spalle di Higuain, attendendo l’esordio di Gabbiadini (squalificato). Lopez più di Jorginho a centrocampo e Britos sull’out di sinistra in difesa, dove l’altro acquisto (Strinic) non inizierà dal 1’.

Indisponibili: Zuniga, Michu, Ghoulam, Insigne Squalificati: Gabbiadini

JUVENTUS-INTER (6/1 ore 20.45)
Juventus: Buffon, Lichtsteiner-Bonucci- Chiellini-Evra, Marchisio-Pirlo-Pogba, Vidal, Tevez-Llorente (all. Allegri)

•Evra a sinistra con Bonucci, Chiellini e Lichtsteiner. Vidal verrà schierato nella posizione di trequartista alle spalle del duo titolare Llorente-Tevez. Tutti dentro a centrocampo, quindi: nessun sacrificato tra Pogba, Marchisio e Pirlo.

Indisponibili: Asamoah, Romulo, Barzagli Squalificati: nessuno

Inter: Handanovic, Campagnaro-Ranocchia-Juan Jesus-D’Ambrosio, Guarin-Medel-Kuzmanovic, Kovacic, Palacio-Icardi (all. Mancini)

•Sulle fasce difensive agiranno Campagnaro e D’Ambrosio, mentre a centrocampo ancora Hernanes in panchina e spazio a Guarin e Kuzmanovic più Medel. Palacio e Icardi saranno supportati da Kovacic. Sarà disponibile anche il neo-acquisto Podolski

Indisponibili: Nagatomo Squalificati: nessuno