Vestiti, cibo e prodotti di prima necessità per migliaia di famiglie in difficoltà ma, con l’avvicinarsi del Natale, soprattutto giochi per i bambini. All’associazione ‘Salvamamme’ di Roma si lavora senza sosta per aiutare i meno fortunati e, grazie a Guido ‘l’aggiusta giocattoli’, migliaia di bimbi troveranno il proprio regalo sotto l’albero. “Qui – spiega Guido – arrivano giocattoli usati o nuovi direttamente dai negozi e io li aggiusto. Ogni anno ne riesco a recuperare circa 8mila“. Ma il lavoro delll’associazione è ampio. “Solo con il vestiario – racconta Grazia Passeri, presidente di ‘Salvamamme’ – riusciamo a fare felici circa 100mila, ma non è beneficienza. Le stesse persone che aiutiamo ci segnalano a loro volta altre situazioni di disagio per cui possiamo intervenire”. Tra le decine di volontari spicca, poi, una nonna molto speciale: Andreina la ‘maga dei golfini’. “Io – spiega – mi occupo dei maglioncini per i neonati. Ho 88 anni e ho poco da fare durante la giornata, sono felice di rendermi utile in qualche modo. Io non voglio essere ringraziata, sono io che ringrazio per questa opportunità”  di Luca Teolato