Camerati e compagni, commercianti e assessori, consiglieri e ristoratori, funzionari, baristi e calciatori, avvocati, vigili urbani e imprenditori, poliziotti, ex detenuti e scopatori… insomma da almeno 10 anni, al solo nome del ‘Cecato‘ diventavano tutti sordi, tutti muti.

E non c’è peggior sordomuto di chi non vuole né sentire né parlare.

Né peggior Cecato di chi non vuol guardare.

E se a Roma non arrivava Pignatone restava tutto tale e quale.

Ma di Pignatone ce n’è uno… e tutti gli altri?

Un dubbio allor mi attanaglia: ma mentre quelli facevano carne di porco, non è che al porto delle nebbie tenevano tutti gli occhi foderati di prosciutto?

Che si sa, del maiale non si butta via niente.

mafia-capitale-caria