“Non ci faremo impantanare dai diktat della minoranza”, aveva detto poco prima Matteo Renzi di fronte all’assemblea del Pd in corso a Roma. “Non ti permetto più di fare la caricatura di chi non la pensa come te”, gli risponde con tono acceso Stefano Fassina, ex responsabile economia del partito e esponente della minoranza Pd. “Non so dirlo con l’eleganza di Cuperlo o con la diplomazia di D’Attorre: te lo dico chiaro”, ha premesso Fassina, esprimendo l’urgenza di risposte nette alle parole di Renzi, che giudica come attacchi irrispettosi. L’intervento è stato sostenuto da lunghi applausi che si sono ripetuti al termine  di Annalisa Ausilio