Disagi per chi deve muoversi venerdì 12 dicembre a causa dello sciopero generale in programma per tutta la giornata.

In particolare, lo sciopero dei treni (Trenitalia, Trenord e Italo NTV) è previsto dalle 9 alle 17.

AGGIORNAMENTO: La precettazione dei lavoratori delle ferrovie da parte del ministro Lupi, inizialmente prevista, è stata revocata. L’agitazione nei trasporti ferroviari è in programma dalle 9 alle 16. E poi dalle 21 del 13 dicembre alle 21 del giorno successivo (regolari le Frecce).

Per quanto riguarda il trasporto pubblico locale, sono previste modalità diverse città per città:

Roma
Atac: dalle 9 alle 13
Cotral: dalle 12.30 alle 16.30

Milano
ATM dalle 19 al termine del servizio

Torino
Servizio urbano e suburbano e metropolitana dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 20
Autolinee extraurbane e servizio ferroviario (sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres) dalle 12 alle 14.30 e dalle 17.30 alle 23

Bologna
Servizi automobilistici e filoviari dei bacini di servizio di Bologna e Ferrara (bus e corriere) lo sciopero dalle 8.30 alle 16.30
Servizi ferroviari dalle 9 alle 17 sulle linee regionali della rete di competenza FER Bologna-Portomaggiore, Bologna-Vignola, Ferrara-Suzzara, Ferrara-Codigoro, Reggio Emilia-Guastalla, Reggio Emilia-Sassuolo, Reggio Emilia-Ciano d’Enza, Modena-Sassuolo e Parma-Suzzara

Genova
Amt: dalle 9.30 alle 17

Napoli
Anm: dalle 9 alle 17

Palermo
Amat: dalle 9:30 alle 17:30

Previsti disagi anche per chi deve muoversi in aereo e in nave (i dettagli sul sito del Ministero dei Trasporti).