“Massimo rispetto per chi sciopera” il premier Matteo Renzi a Palazzo Chigi nella conferenza stampa di presentazione delle misure anticorruzione: “C’è un Paese da cambiare e lo cambieremo. Non ci facciamo impressionare: a testa alta andiamo avanti nell’unica direzione possibile per salvare l’Italia”, ha aggiunto. E conclude: “Da domani si torna a lavorare sempre fianco a fianco con i sindacati per le crisi aziendali ma le leggi si fanno in Parlamento: non siamo un governo che cambia opinione perché c’è una piazza”  di Manolo Lanaro