Un canile trasformato in un set, con tanto di luci di scena, truccatori e ragazze in posa davanti all’obiettivo di una fotografa professionista. Il risultato è un calendario che poco ha da invidiare a quelli delle star, ma con una marcia in più: il ricavato delle vendite andrà a sostenere l’attività di una piccola associazione in provincia di Bologna, Il Vagabondo di Sasso Marconi, che si prende cura di cani e gatti abbandonati.

Nata oltre 20 anni fa, grazie all’iniziativa di un gruppo di volontari, l’associazione Il Vagabondo è una organizzazione che accoglie cani e gatti, dà loro cibo e assistenza, e cerca di trovare una nuova casa. Inizialmente il gruppo aveva trovato sede in una struttura nella zona industriale di Sasso Marconi, senza riscaldamento per le cucce e con una cucina da campo per la preparazione dei pasti. Dal 2000 però il Comune ha costruito un nuovo canile, riscaldato e con box capaci di contenere anche due cani. Ma l’attività dell’associazione va avanti comunque tra mille difficoltà, con pochi fondi e molto lavoro di volontariato.

Da qui l’idea del calendario. Una via diversa per dare una mano all’associazione. All’iniziativa hanno prestato la loro immagine 12 ragazze bolognesi, sia modelle professioniste, sia giovani alla loro prima esperienza davanti a un obiettivo. Ad aiutarle uno staff di parrucchieri, truccatori e direttori della fotografia. Un lavoro che è durato settimane e a cui ha preso parte anche il modello Andrea Marcaccini, presente nella copertina. Il calendario sarà presentato sabato 13 dicembre, alle 19, nello storico locale Zanarini di Bologna, nel corso di una serata organizzata proprio per sensibilizzare e raccogliere aiuti per il canile.