/ /

Mercedes GLE Coupé, la risposta di Stoccarda alla BMW X6 – Fotogallery

di | 10 dicembre 2014
Mercedes GLE Coupé, la risposta di Stoccarda alla BMW X6 – Fotogallery
Auto & moto

Nata per diventare "l'anti BMW X6". Non si può che immaginare così la genesi della Mercedes-Benz GLE Coupé, una grande 4x4 dall'aria sportiva, caraterizzata dalla coda rastremata, destinata a competere nel segmento di nicchia delle Suv-coupé. Un settore che attira una clientela più giovane e assicura un margine maggiore rispetto alle Suv di lusso "tradizionali", come l'X5 e la Classe M. Proprio con la Classe M la GLE Coupé condivide la base meccanica, e al momento del lancio sarà disponibile in tre versioni, tutte euipaggiate con un V6 di 3.0 litri, il cambio automatico a nove marce 9G-Tronic e la trazione integrale 4Matic: diesel da 258 CV (350d), benzina da 333 (400) e 367 CV (450 AMG). Come la X6, sarà prodotta negli Stati Uniti: a Tuscaloosa, in Alabama. Con l'occasione della presentazione della GLE Coupé, che avverrà al Salone di Detroit a inizio gennaio, la Mercedes approfitta per rinominare tutta la sua famiglia di Suv, che ora conta sei modelli. D'ora in poi i nomi iniziano tutti con la G, in onore della fuoristrada più dura e pura. GLA è la più piccola (del segmento della Classe A), poi ci sono la GLC (ex GLK), la GLE (ex Classe M) e la GLE Coupé, infine la grande GLS (ex GL), oltre alla citata G.

Fiat Doblò, restyling di mezza vita – Fotogallery

»
Articolo Successivo

Opel Karl, la piccola da meno di 10.000 euro. Nome tedesco, produzione coreana

«
Articolo Precedente

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×