Il sindaco di Roma, Ignazio Marino (Pd), viene contestato al Laurentino 38, periferia di Roma, da un gruppo di cittadini di Irene Buscemi