/ /

BMW, i Google glass entrano in fabbrica per migliorare i controlli qualità

di | 3 dicembre 2014
BMW, i Google glass entrano in fabbrica per migliorare i controlli qualità
Foto del giorno

Il gruppo BMW sta verificando, attraverso un progetto pilota nello stabilimento americano di Spartanburg, se e quanto la tecnologia "indossabile" possa migliorare il lavoro di chi verifica la qualità del prodotto. Grazie ai Google glass, alcuni lavoratori potranno documentare con foto e filmati eventuali difetti in maniera più rapida ed efficace, dice la BMW, migliorando la comunicazione fra chi effettua i test di qualità e i responsabili dello sviluppo, che prima avveniva principalmente in forma scritta. La prova dei Google glass fa parte della campagna "Industry 4.0" con cui BMW vuole sfruttare tutte le nuove tecnologie per supportare il lavoro dei suoi dipendenti

Ferrari FXX K, la vettura-laboratorio da 1.050 CV che non deve rispettare regole

»
Articolo Successivo

Abarth 695 biposto, la più potente delle 500 costa 39.000 euro

«
Articolo Precedente

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×