Dopo aver già denunciato Bill Cosby per abusi sessuali a metà novembre, Janice Dickinson, ex supermodella e personaggio televisivo, torna in tv e – in un’intervista esclusica alla Cnn – racconta ulteriori dettagli sulle violenze subite da parte dell’attore dei Robinson a Bali nel 1982. Un racconto interrotte più volte, perché la Dickinson scoppiava a pinagere. “Io – ha spiegato – non stavo bene e gli chiesi a Cosby un’aspirina. E lui mi dette qualcosa col vino. L’ultima cosa che ricordo di quella sera è Bill Cosby che si toglie il vestito patchwork che indossava e mi sale sopra. La mattina dopo mi svegliai senza il mio pigiama e con evidenti segni di violenza”