Il sindaco di Santa Croce Camerina, Franca Iurato, ha proclamato il lutto cittadino. La piccola comunità, di ottomila anime, è molto scossa per l’omicidio di Andrea Loris Stival, il bimbo di 8 anni scomparso sabato (29 novembre) e ritrovato senza vita in un canneto a 4 chilometri dalla scuola che frequentava. Ma il primo cittadino, che preferisce non parlare di un “mostro” per non scatenare la psicosi collettiva e in attesa che le indagini facciano il suo corso, si è rivolta così alle telecamere: “Chi sa qualche cosa sull’omicio parli, anche in forma anonima”