Mi sono scocciato, rischio: non posso più astenermi dal dire come stanno le cose e dal tornare in campo, in piazza, in questo momento”. Silvio Berlusconi si autoannuncia così dal palchetto approntato alle spalle di uno stand di Forza Italia in piazza San Fedele, la più piccola di Milano, incastrata dietro Palazzo Marino. Per riempirla bastano cinquecento persone, ma per metà vuota. Tanto che Berlusconi arriva alle 16:30, con un’ora di ritardo, e i pochi vertici di Forza Italia puntuali fanno a gara per non salire sul palco. Berlusconi oltre ad annunciare il suo ritorno in campo e il programma di Forza Italia nel giorno del “No tax day”, si concede una battuta su Beppe Grillo che ha confessato di sentirsi ‘stanchino‘: “Probabilmente ha lavorato troppo”  di Mario Catania