Matteo Gozi, consigliere comunale a Borgo San Lorenzo, provincia di Firenze, è uno degli attivisti che si è presentato sotto casa del leader in Toscana per protestare contro l’espulsione di Artini e Pinna. Dopo ore di attesa, sfoga la sua delusione: “Il Movimento 5 Stelle non è quello per cui ho iniziato a impegnarmi 5 anni fa. Noi ci mettiamo la faccia, subiamo minacce per quello che facciamo sul territorio e Beppe Grillo non ci incontra nemmeno”  di Emilia Trevisani