“Non saranno le vostre grida a mandarmi via di qui. Dovrete mandarmi via con la forza, io finisco il mio discorso”. Queste le parole del presidente di Regione Toscana Enrico Rossi, a pochi minuti dall’inizio del suo intervento dal palco dello sciopero generale indetto dai sindacati confederali a Livorno che ha visto la presenza di migliaia di lavoratori. “Se ci fosse stato Landini non avrebbero fischiato”, grida un lavoratore con la felpa della Fiom. Rossi, sempre tra fischi, gesti eloquenti e strombazzate di vuvuzela, risponde: “Se Landini vuole entrare in politica si candida, e poi può fare magari il presidente della Regione”  di Emilia Trvisani