E’ atterrata, ho aspettato anni per questo… Sono così emozionata“. Sono le prime parole di Monica Grady, membro del team degli scienziati della Missione Rosetta e docente della Open University di Londra, nel momento dellatterraggio del lander Philae sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko. Lacrime di commozione, salti di gioia e tanta emozione per la scienziata, che nella foga dell’entusiasmo ha abbracciato il giornalista della BBC, David Shukman