Dopo la presentazione del M5s del referendum sull’Euro al Parlamento europeo, Beppe Grillo alla domanda su un’eventuale alleanza con la Lega Nord in chiave ‘No euro‘ ha risposto che “non importa, destra o sinistra, noi agiamo su dei progetti e se questi sono buoni noi andiamo avanti con chiunque, il nostro è un movimento ecumenico”. Sempre da Bruxelles gli risponde oggi il leader leghista Matteo Salvini: “A Grillo ho chiesto più di una volta un incontro ufficiale, io resto a disposizione”. Tuttavia l’eurodeputato della Lega Nord dice che “esperti come Alberto Bagnai sostengono che il referendum consultivo è una perdita di tempo”. Salvini telefonerà a Grillo? “Non ho il numero, ma posso mandargli un messaggio sul blog”. E tra Lega e M5S ci sono altri punti in comune? Salvini: “Condivido la battaglia contro disoccupazione e a favore di una politica trasparente, ma su immigrazione la penso in modo completamente diverso perché i grillini hanno cancellato il reato d’immigrazione”  di Alessio Pisanò