“Non faccio ulteriori commenti”. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, a passeggio questa mattina alle 13 circa nella lussuosa via Condotti, a Roma, risponde così alle domande de ilfattoquotidiano.it sulle sue dimissioni a fine anno e sui timori di lasciare il Quirinale prima che venga approvata la riforma della legge elettorale. Il giorno dopo la nota ufficiale del Colle che “non conferma e non smentisce”, Giorgio Napolitano ha fatto una breve passeggiata nel centro della Capitale, facendo acquisti in una gioielleria forse per comprare un regalo alla moglie Clio che oggi compie gli anni. Giorgio Napolitano è arrivato a piazza di Spagna alle 12.40 circa a bordo di una Lancia Delta grigia, e ha raggiunto a piedi la gioielleria Angeletti, dove è rimasto per circa tre quarti d’ora. Le guardie del corpo e i carabinieri che sostavano davanti all’ingresso della gioielleria hanno attirato una piccola folla di passanti. All’uscita il presidente aveva in mano un pacchetto, ed ha raggiunto l’auto presidenziale che lo aspettava all’angolo con via del Corso. All’interno del negozio, bocche cucite su cosa abbia acquistato il capo dello Stato. “Il presidente è nostro cliente affezionato da otto-nove anni” spiega il titolare dell’esercizio. “Per etica professionale non dico mai cosa comprano i miei clienti e il presidente ha diritto alla sua privacy”   di Claudia Andreozzi, montaggio di Samuele Orini