Dolores O’Riordan, cantante dei Cranberries, è stata arrestata all’aeroporto di Shannon, in Irlanda. Ha aggredito un agente e una hostess a bordo del volo Aer Lingus proveniente da New York sul quale viaggiava. Secondo quanto scrive il Guardian, che riporta la notizia, la cantante è stata fermata sulla pista di atterraggio, alle 5.30 del mattino (ora locale).

Ha ferito al piede una assistente di volo, poi trasportata all’ospedale Mid-West Regional a Limerick, e al momento dell’arresto ha aggredito il poliziotto. La cantante è in stato di fermo nella stazione di polizia all’interno dell’aeroporto.

Dolores O’Riordan è nata e cresciuta a Limerick, città a sud ovest dell’Irlanda. Dopo avere vissuto molti anni in Canada, nel 2013 si è trasferita a Dublino con il marito Don Burton, ex manager dei Duran Duran, e i tre figli. Ha raggiunto il successo negli anni Novanta con No Need to Argue, secondo lavoro della band irlandese dopo Everybody else is doing it so why can’t we?. Il gruppo si sciolse nel 2002, per riunirsi poi nel 2009. Tre anni dopo è uscito il loro ultimo album, “Roses“.