“Il Jobs act non è mai stato dentro nessun patto del Nazareno”. Il ministro del Lavoro Giuliano Poletti (Pd) partecipa alla kermesse torinese che mette in contatto giovani disoccupati e aziende. Ma mentre il ministro risponde ai giornalisti arriva alle sue spalle Sergio Chiamparino, presidente della Regione Piemonte (Pd), che gli fa ridendo: “Ministro, ministro sono un disoccupato”. La risposta di Poletti: “Ah lei è un disoccupato? Non sembri un disoccupato“, salutandosi come vecchi amici. Il governatore probabilmente ha voluto ironizzare sul ricorso al Tar della Lega per invalidare la sua elezione. Chissà se le migliaia di neet (la generazione che non studia e non lavora) che in questi giorni affollano il salone ‘IoLavoro’ a Torino, e che non ricevono ogni mese la ricca indennità da Presidente di Regione, considerano Chiamparino un disoccupato come loro?  di Cosimo Caridi